Ritorno alla pagina iniziale

Tutte le notizie su Elise

Tutte le notizie su Elise

Il sito di Elise esce in italiano

25/03/2018

Vi era stata dall’inizio la volontà di proporre la lettura del sito di Elise in italiano. Felicemente due collaboratori, Donato e Maria Pia, hanno accettato l’impegno e il lavoro è stato realizzato!

Il deposito delle lettere di Elise per la causa di beatificazione

23/01/2018

La trascrizione delle lettere di Elise, frutto di un lavoro di pazienza e di precisione, ha avuto la possibilità di essere consegnata oggi per la causa di beatificazione. Il volume contiene 116 lettere con un totale di 347 pagine!

L’uscita del sito: elisebisschop.com

18/01/2018

Vi è di nuovo la possibilità di comprare la raccolta delle “Poesie e Canti” di Elise, oppure il documentario in DVD, su internet.

Il sito di Elise esce in norvegese

06/01/2018

Perché fare il sito di Elise in norvegese? La Provvidenza ha voluto che il postulatore sia di questo paese del nord, più conosciuto per i suoi fiordi che per la sua santità. Elise vi può far risplendere la luce di Dio!

Commediola di natale a Mailly-le-Château

21/12/2017

Il tema della commediola di Natale 2017 fu quello della vita di Elise Bisschop. I bambini vi hanno partecipato con tutto il cuore.

Storia della lanterna

17/11/2017

Due persone hanno avuto nello stesso tempo l’idea di mettere delle candele sulla tomba di Elise e della sua famiglia.

Il sito di Elise cambia la vita

03/11/2017

Dal 2015 il sito internet su Elise non si è fatto in un colpo solo. Il momento è arrivato per essere aggiornato.

Valanghe di lettere

11/09/2017

La figlia di un’amica d’infanzia di Elise ha inviato un pacchetto di lettere al promotore di giustizia della causa. Delle scoperte magnifiche!

Arrivo di 23 nuove lettere di Elise

22/06/2017

Dopo le 8 lettere ritrovate nel 2008, e le 48 nel 2016, ecco che Elise non trova sufficienti queste scoperte. Ne fa arrivare altre 23!

Giornata parrocchiale su Elise 2017

21/05/2017

Erano presenti a questa giornata annuale, per la prima volta, le quattro nipoti di Elise. Fu una gioia per tutta la Parrocchia.

Apertura ufficiale della causa di beatificazione

01/05/2017

L’apertura della causa fu l’avvenimento tanto atteso e salutato del 2017. La chiesa di Mailly-le-Chateau era, per una volta, piena, e accoglieva il nostro arcivescovo Hervé GIRAUD che veniva a celebrare l’apertura della causa di Elise.

Registrazione del film in italiano

22/02/2017

Siamo stati accolti da uno studio italiano per effettuare le registrazioni del film su Elise in questa bella lingua.

Il “Nihil obstat” di Roma

03/02/2017

Il “Nihil obstat” di Roma fu di nuovo una bella gioia per la causa di Elise. L’avallo della Congregazione dei santi conferma l’intuizione comune a tutti.

Registrazione del film in inglese

12/01/2017

È il turno della registrazione del film su Elise in inglese! Dopo gli inizi la traduzione in inglese era una delle priorità, essendo molto diffusa questa lingua.

Presentazione della causa alla Conferenza Episcopale Francese

04/11/2016

Passaggio obbligatorio: la consultazione dei vescovi francesi. Approfittando della sessione plenaria della Conferenza Episcopale Francese, Monsignor Hervé GIRAUD, il nostro Vescovo, ha potuto domandare il loro parere.

Riscoperta degli statuti della Fraternità dei Malati

09/09/2016

Sappiamo, grazie alle lettere di Elise, in quale contesto si era legata all’Ordine di San Domenico. Ma quale regola avrebbe governato questo gruppo di malati di cui lei faceva parte?

Il distintivo del pellegrino, di Elise

11/08/2016

Di ritorno dalla Germania un altro appuntamento ci aspetta a Besancon. Le ricerche precedentemente fatte a Parigi non hanno dato niente; ci sarà qualche risultato a Besancon, negli archivi domenicani che lì vi si trovano?

Registrazione del film in tedesco

10/08/2016

Non trovate che il nome Bisschopo suona un po' anglosassone? Motivo in più perché il film esista anche in tedesco.

Registrazione di poesie e canti in francese

29/06/2016

Dopo un certo tempo vi era il progetto di fare delle registrazioni audio dei testi di Elise per i mal vedenti, e per essere ascoltate durante le attività.

Recupero di 48 lettere di Elise al vescovado

17/06/2016

Sorpresa e gioia generale. Contro ogni speranza, la totalità delle lettere di Elise a Don André Générat è stata ritrovata in modo fortuito al vescovado.

Giornata parrocchiale su Elise nel 2016

10/04/2016

La parrocchia non può fare a meno della giornata annuale intorno alla sua cara Elise. Alcuni testimoni oculari danno una bel sapore a questa terza giornata.

Domanda ufficiale di apertura della causa

02/02/2016

È con un’immensa gioia che il postulatore, il Fratel Domenico Maria, depone la domanda ufficiale d’apertura della causa della causa di Elise.

Decreto che designa la diocesi di Sens come attrice della causa di beatificazione

28/01/2016

Le tappe canoniche della causa cominciano. Un passo essenziale è quello di decidere chi ne sarà l’attore, ovvero l’entità responsabile della causa di beatificazione.

I testi di Elise utilizzati attorno al COP21

03/12/2015

Molto ben visto dal servizio di Comunicazione della diocesi, i testi di Elise possono esser utilizzati vantaggiosamente per illustrare la preoccupazione cristiana attorno al COP21.

Terzo articolo nel giornale parrocchiale del 1965

10/11/2015

Non c’è due senza tre? Un terzo articolo su Elise viene trovato nel giornale parrocchiale “La Collégiale” datato 1965. “Elise Bisschop”, santa del nostro territorio; un pensiero originale dell’autore stupisce positivamente.

Secondo articolo nel giornale parrocchiale del 1965

09/11/2015

Un secondo articolo su Elise è ritrovato nel giornale parrocchiale “La Collégiale” . Elise è presa come modello per le catechiste.

Decisione sull’apertura della causa

02/09/2015

Senza che nessuno glielo abbia domandato, l’arcivescovo Hervé Giraud prende già a metà settembre l’iniziativa di cominciare le prime tappe verso la causa di beatificazione.

Primo rapporto su Elise

16/07/2015

È il nuovo arcivescovo della nostra diocesi, l’arcivescovo Hervé Giraud, che domanda il primo rapporto su Elise. Anche se è arrivato solamente da due mesi, desidera essere informato.

Articolo nella Guida pratica di Auxerre

25/05/2015

È il turno della “Guida pratica delle parrocchie di Auxerre” di pubblicare un articolo su Elise. C’è stata una proiezione al tempo della festa del decanato il 4 ottobre.

Secondo compleanno di Elise nella parrocchia

10/05/2015

Tutti i segni benevoli da parte della Provvidenza e delle persone spingono la parrocchia ad organizzare una giornata parrocchiale annuale su Elise.

Restauro della tomba

03/02/2015

Le Pompe Funebri Hugot, di Vermenton, avvisati dalla vetusta età della tomba di famiglia di Elise, la restaurano gratuitamente.

Stampa della raccolta

01/10/2014

Il 1° ottobre, 300 copie del libretto sono stampate. Saranno presto esaurite. Il 1° gennaio 2015 sono stampate 300 altre copie.

Proiezione nella Sala Comunale di Trucy-sur-Yonne

06/09/2014

Come in maggio a Mailly-le-Chateau, il Sindaco di Trucy-sur-Yonne autorizza la proiezione del film nel paese natale di Elise.

Articolo sull’Yonne Repubblicaine

28/07/2014

Sabato 28 luglio appare un articolo su Elise nel giornale “L’Yonne Repubblicaine”.

Proiezione nella Sala Comunale di Mailly-le –Chateau

11/05/2014

Con l’accordo del Sindaco di Mailly-le-Chateau, il Signor Gérard Quirin, due proiezioni del film hanno avuto luogo nella Sala Comunale.

Il compleanno nella parrocchia di Mailly-le-Chateau

06/04/2014

Domenica 6 aprile 2014 era il giorno fissato per ricordare in parrocchia i 50 anni passati dalla morte di Elise. La giornata fu piena di gioia.

Articolo sul compleanno di Elise nell’EDY

02/04/2014

La rivista diocesana, “La Chiesa nell’Yonne”, pubblica anch’essa un articolo su ciò che accade nella parrocchia di Mailly-le-Chateau.

Annuncio del compleanno nel Messaggero dell’Amicizia

01/04/2014

Il giornale parrocchiale annuncia che nel mese di aprile ci sarà una commemorazione di Elise Bisschop, per ricordare il 50° anniversario della sua morte.

Fotografie dei quadri del padre di Elise, René Bisschop

17/03/2014

Una signora, proprietaria d’un negozio fotografico a Vermenton, viene a conoscenza dell’interesse parrocchiale per Elise.

La scoperta dell’articolo di giornale sull’omelia dei funerali di Elise

16/06/2010

Sorpresa generale. Una signora del villaggio suona questo 16 giugno 2010 alla porta della canonica. Avendo sentito parlare del fatto che nella parrocchia ci si interessa a Elise, è venuta con un articolo del maggio 1964 del giornale parrocchiale del villaggio di Châtel-Censoir.

Montaggio video del film e impaginazione della raccolta

01/01/2010

Inizia un lungo lavoro di montaggio del film e di impaginazione della raccolta delle poesie e dei canti, per far conoscere Elise al pubblico odierno.

Seconda serie di fotografie

27/11/2008

Il Signor Jean-Louis Lajambe, con la sua moglie Nicole, ha collezionato un numero impressionante di fotografie su Mailly-le-Château. Hanno aperto i loro tesori per cercarvi Elise.

Le prime fotografie di Elise

17/06/2008

Grazie alle indicazione date dai primi testimoni, siamo riusciti a ritrovare, nella città di Auxerre, Gilberte, una amica d’infanzia di Elise. Gilberte ci accoglie, con suo marito, con grande amabilità.

Una terza testimone di Elise

03/12/2007

Mme Lajambe è una residente della casa di riposo a Mailly-le-Château. Ci parla di Elise: una cara amica. Lei ha quattro anni in più di Elise.

Prima affermazione della santità di Elise

09/08/2007

Come detto nelle notizie precedenti, tra le lettere rivelate dalla Signorina Bourdillat ve n’era anche una che aveva ricevuto dal parroco. Egli diceva: “Una santa di casa nostra”.

Le prime lettere di Elise

16/07/2007

Un secondo testimone di Elise si manifesta personalmente. È la prima volta che le lettere di Elise appaiono alla luce del sole.

Prime diapositive audiovisive sui testi di Elise

11/06/2007

Le registrazioni vengono fatte con il contributo di una classe del catechismo i lunedì 11 e 18 giugno.

Primo accenno a Elise Bisschop

19/12/2006

Il vice-parrocco si era appellato affinché fossero fatte le pulizie della chiesa di Mailly-le-Château il 19 dicembre 2006. È da lì che riemerge la storia un po’ dimenticata di Elise Bisschop.